I conservatori in testa alle elezioni anticipate in Croazia.

12 settembre 2016 10:17

I conservatori in testa alle elezioni anticipate in Croazia. I risultati non sono ancora definitivi, ma l’Unione democratica croata (Hrvatska demokratska zajednica, Hdz) è destinata a diventare il primo partito croato dopo le elezioni legislative anticipate che si sono svolte l’11 settembre 2016. Si avvia a ottenere una sessantina di seggi (sui 151 del parlamento), una manciata in più del partito socialdemocratico, dato per favorito alla vigilia.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

La Colombia sceglie una politica coraggiosa con i migranti
Dylan Baddour
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.