Diecimila rane sono morte in Perù, forse a causa dell’inquinamento.

18 ottobre 2016 15:26

Diecimila rane sono morte in Perù, forse a causa dell’inquinamento. Le autorità hanno aperto un’inchiesta sulla morte delle rane Telmatobius culeus, una specie endemica del lago Titicaca, tra Bolivia e Perù. Secondo gli ambientalisti, a causare la morte delle rane sarebbe l’inquinamento del fiume Coata, dove vengono scaricate le acque reflue industriali.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Sicurezza a tutti i costi
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.