Un terremoto di magnitudo 7,4 ha colpito l’isola meridionale della Nuova Zelanda

13 novembre 2016 15:34

Un terremoto di magnitudo 7,4 ha colpito l’isola meridionale della Nuova Zelanda. L’epicentro si trova a circa 95 chilometri dalla città di Christchurch. La città sta ancora facendo i conti con i danni del terremoto del 2011 che ha ucciso 185 persone e distrutto il centro urbano. Le prime notizie parlano di alcuni edifici danneggiati nella località di Cheviot. Il ministero della difesa civile e della gestione emergenze ha avvertito del rischio di tsunami lungo le coste orientali di tutto il paese e ha predisposto l’evacuazione delle zone costiere.

pubblicità

Articolo successivo

Promozione al lavoro
Le regole