La magnitudo del terremoto in Nuova Zelanda è stata aggiornata da 7,5 a 7,8.

16 novembre 2016 11:18

La magnitudo del terremoto in Nuova Zelanda è stata aggiornata da 7,5 a 7,8. Questa revisione è dovuta al fatto che la scossa principale era in realtà quasi due volte più grande e più forte, in termini di rilascio di energia di quello che era stato calcolato inizialmente e potrebbe causare scosse di assestamento più forti e per una durata più lunga del previsto. Alcune navi da guerra canadesi, australiane e statunitensi sono usate per l’evacuazione delle persone, mentre continuano le scosse di assestamento.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

L’identità non esiste ma il potere la usa
Paul B. Preciado
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.