Lo stato di Kiribati ha creato un santuario per gli squali nell’Oceano Pacifico.

19 novembre 2016 13:59

Lo stato di Kiribati ha creato un santuario per gli squali nell’Oceano Pacifico. Il santuario ricopre un’area del Pacifico centrale grande quanto l’India e al suo interno sarà proibita la pesca commerciale degli squali. Secondo il Pew charitable trusts circa cento milioni di squali sono uccisi ogni anno in operazioni di pesca commerciale. La specie è particolarmente a rischio di pesca eccessiva perché lenta a maturare e a riprodursi.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Sicurezza a tutti i costi
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.