La corte suprema norvegese respinge l’istanza di Edward Snowden per avere garanzie su un’eventuale estradizione.

25 novembre 2016 18:20

La corte suprema norvegese respinge l’istanza di Edward Snowden per avere garanzie su un’eventuale estradizione. L’ex consulente dell’Nsa aveva chiesto garanzie allo stato norvegese per poter entrare nel paese senza essere arrestato ed estradato negli Stati Uniti. Ma la corte suprema ha confermato i verdetti emessi nei precedenti gradi di giudizio ribadendo che il governo norvegese non può fornire a priori garanzie di questo genere.

pubblicità

Articolo successivo

Il posto della memoria