05 dicembre 2016 07:04

Matteo Renzi ha annunciato le dimissioni dopo la vittoria del no al referendum. Domenica 4 dicembre si è votato sulla riforma della costituzione proposta dal governo. Secondo dati quasi definitivi, il no ha vinto con il 59,7 per cento dei voti, mentre il sì è rimasto al 40,2 per cento. Il premier Matteo Renzi ha parlato a palazzo Chigi poco dopo la mezzanotte, ancora prima della chiusura dei seggi. Ha ammesso la sconfitta e ha dichiarato che il pomeriggio del 5 dicembre convocherà il consiglio dei ministri e andrà al Quirinale, dove consegnerà le dimissioni nelle mani del presidente Sergio Mattarella.