I dirottatori dell’aereo libico atterrato a Malta si sono arresi

24 dicembre 2016 17:07

I dirottatori dell’aereo libico atterrato a Malta si sono arresi. Sono scesi dall’aereo insieme agli ultimi membri dell’equipaggio che erano rimasti a bordo e sono stati arrestati. Nella mattinata del 23 dicembre il pilota dell’Airbus 320 della Afriqiyah Airways, che stava percorrendo una tratta interna alla Libia con a bordo 118 passeggeri, era stato costretto a dirigersi all’aeroporto internazionale di Malta. I due dirottatori, che hanno usato armi finte, hanno detto di essere sostenitori dell’ex dittatore Muammar Gheddafi e volevano chiedere asilo politico a Malta.

pubblicità

Articolo successivo

Cinque concerti da non perdere al Primavera sound 2018
Giovanni Ansaldo