Il presidente del Gambia Yahya Jammeh dichiara lo stato di emergenza

17 gennaio 2017 20:48

Il presidente del Gambia Yahya Jammeh dichiara lo stato di emergenza. Battuto alle recenti elezioni da Adama Barrow, Jammeh si rifiuta di lasciare la carica. La Nigeria e altri paesi dell’Africa occidentale stanno organizzando una coalizione militare per intervenire e costringerlo a farsi da parte. Barrow, il cui insediamento è previsto per il 19 gennaio 2017, attualmente si trova in Senegal.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Serotonina narcos
Pier Andrea Canei
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.