La Bolivia dichiara lo stato d’emergenza a causa delle locuste.

09 febbraio 2017 09:29

La Bolivia dichiara lo stato d’emergenza a causa delle locuste. Il governo di Evo Morales ha annunciato lo stanziamento di 700mila dollari per la disinfestazione. Lo sciame è apparso circa una settimana fa in una città a sudest di Santa Cruz e stanno mettendo a forte rischio l’agricoltura e l’industria alimentare del paese. Le locuste hanno già distrutto più di mille ettari di coltivazioni.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

La gestione autoritaria dell’epidemia di coronavirus da parte della Cina
Pierre Haski
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.