09 marzo 2017 15:24

Tre giorni di lutto nazionale in Guatemala dopo la morte di 29 ragazze in un incendio. Le vittime avevano tra i 14 e i 17 anni. Altri quaranta minori sono rimasti feriti. La notte tra il 7 e l’8 marzo è scoppiato un incendio nella sezione femminile del rifugio per bambini vittime di violenza Virgen de la Asunción di San José Pinula, a 25 chilometri da Città del Guatemala. Il centro ospitava circa 600 minori, più della capienza prevista, e il giorno prima dell’incidente c’erano state delle proteste dei minori contro le condizioni in cui erano costretti a vivere. Durante le proteste alcune ragazze avevano dato alle fiamme dei materassi, dando origine all’incendio. Il presidente Jimmy Morales ha proclamato tre giorni di lutto nazionale.