La Francia apre i corridoi umanitari e accoglie 500 profughi siriani e iracheni.

14 marzo 2017 17:25

La Francia apre i corridoi umanitari e accoglie 500 profughi siriani e iracheni. Oggi la firma ufficiale del protocollo con cui l’Eliseo si impegna, nei prossimi 18 mesi, a garantire un visto umanitario a 500 cittadini siriani provenienti dai campi profughi del Libano, accordando priorità ai casi più vulnerabili. La Francia si è ispirata al modello italiano promosso dalla Federazione delle chiese evangeliche in Italia, dalla Chiesa valdese e dalla Comunità di Sant’Egidio, che dal febbraio 2016 ha condotto dal Libano in Italia circa 700 profughi siriani.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Vittoria e declino
Pier Andrea Canei
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.