In fuga dalla fame e dalla guerra

05 aprile 2017 09:23
Profughi provenienti dal Sud Sudan corrono per la distribuzione del cibo nell’accampamento di Imvepi, nel nord dell’Uganda. Dal dicembre del 2013, quando è scoppiata la guerra civile, un milione e mezzo di sudsudanesi sono scappati a sud, in Uganda, per sfuggire alle violenze e alla fame. (Jerome Delay, Ap/Ansa)
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Il porno chi lo vuole?
Dan Savage
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.