Arrestati due uomini a Marsiglia, sospettati di pianificare un attentato

19 aprile 2017 09:30

Arrestati due uomini a Marsiglia, sospettati di pianificare un attentato. I due hanno nazionalità francese e sono nati nel 1987 e nel 1993. “Questi due uomini radicalizzati avevano l’intenzione di commettere un attacco nei prossimi giorni”, ha dichiarato il ministro dell’interno, Mathias Fekl. Il procuratore capo di Parigi, François Molins, ha precisato che non c’era alcuna indicazione sulla possibile data e i possibili obiettivi degli attentati, ma che la convergenza di diverse indagini sui due sospettati ha portato al loro arresto. La sicurezza è stata rafforzata in tutto il paese, in vista delle elezioni presidenziali di domenica 23 aprile.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

In Polonia la destra resta al potere ma ora l’opposizione è più compatta 
Katarzyna Brejwo
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.