02 settembre 2022 11:45

Ucraina
Una squadra di ispezione dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (Aiea) ha sfidato un intenso bombardamento per raggiungere la centrale di Zaporižžja il 1 settembre. La Russia e l’Ucraina affermano di temere una catastrofe simile a Černobyl a causa dei bombardamenti di cui si accusano reciprocamente. Il capo dell’Aiea, Rafael Grossi, ha dichiarato che i suoi ispettori “non se ne andranno da nessuna parte”: cinque ispettori su dodici rimangono nell’impianto per valutarne lo stato e parlare con i lavoratori ucraini.

Australia
Per la prima volta in un decennio, l’Australia aumenta il tetto massimo di immigrazione permanente per contribuire a colmare la carenza di forza lavoro. Per quest’anno finanziario saranno accolte fino a 195mila persone, con un aumento di 35mila unità. Ci sono più di 480mila posti di lavoro vacanti in tutto il paese, ma con il tasso di disoccupazione al minimo degli ultimi cinquant’anni, i datori di lavoro faticano a colmare le lacune. I settori del turismo, della sanità, dell’agricoltura e del commercio sono stati particolarmente colpiti.

Brasile
L’Amazzonia brasiliana ha vissuto il peggior agosto dal 2010, con un aumento del 18 per cento del numero di incendi boschivi rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, secondo i dati ufficiali pubblicati il 1 settembre. I satelliti dell’Istituto spaziale nazionale brasiliano hanno rilevato più di 33mila incendi che sono correlati agli alti livelli di deforestazione, a causa della quale “ci sono molti alberi caduti pronti a bruciare”, ha dichiarato ad Associated Press il coordinatore del progetto Mapbiomas Fire.

Stati Uniti
In un suo discorso dall’Independence Hall di Filadelfia il presidente Joe Biden ha dichiarato il 1 settembre che i valori democratici degli Stati Uniti sono sotto attacco da parte delle forze estremiste fedeli all’ex presidente Donald Trump. Durante il discorso, Biden ha accusato il suo predecessore di aver alimentato un movimento di negazionisti e di persone che invocano la violenza politica. Biden ha aggiunto che “per difendere la democrazia è necessario respingere Trump e la sua ideologia nelle elezioni del prossimo autunno”.

Eritrea
Le forze armate dell’Etiopia e dell’Eritrea il 1 settembre hanno lanciato un attacco nella regione del Tigrai, prendendo di mira le forze ribelli. Getachew Reda, portavoce del Fronte popolare di liberazione del Tigrai (Tplf), ha dichiarato che i militari di entrambe le nazioni hanno attaccato i ribelli ad Adayabo, nel nord della regione. Il conflitto è ripreso il 24 agosto dopo una pausa di cinque mesi, con scontri sul terreno e raid aerei sul Tigrai che hanno infranto le speranze di una risoluzione pacifica di una guerra che dura da quasi due anni.

Argentina
La vicepresidente Cristina Fernández de Kirchner è scampata a un tentativo di omicidio. De Kirchner è nel mezzo di un processo per corruzione e stava tornando dal tribunale quando un uomo è emerso dalla folla e le ha puntato una pistola in faccia. Il presidente Alberto Fernández ha dichiarato che l’arma era caricata con cinque proiettili, ma si è inceppata.

Birmania
L’ex leader della Birmania, Aung San Suu Kyi, è stata dichiarata colpevole di frode elettorale il 2 settembre e condannata a tre anni di carcere con lavori forzati. Il premio Nobel e figura di spicco dell’opposizione birmana è già stata condannata a più di 17 anni di carcere. Secondo la giunta militare, che ha preso il potere per impedire a Suu Kyi di formare un nuovo governo, le elezioni del 2021 presentavano casi di frode non adeguatamente indagati.