Piccola guida ai concerti dell’estate 2016

27 aprile 2016 14:27

Si è già scritto fino alla nausea del calo delle vendite dei dischi e della crescita della musica dal vivo, diventata ormai la fonte principale di guadagno per i musicisti. Ma tant’è, la situazione nel frattempo non è cambiata: la prossima estate offrirà un gran numero di concerti e festival, tra i quali non è facile orientarsi. Ecco una piccola panoramica sugli appuntamenti più interessanti.

Roma

Da un paio d’anni a questa parte, il Rock in Roma (dal 7 giugno al 24 luglio) ha allargato il suo raggio d’azione: oltre che nella tradizionale sede dell’ippodromo delle Capannelle, i concerti si terranno anche al Circo Massimo, dove l’anno scorso si erano esibiti i Rolling Stones. Nell’antico circo romano suoneranno David Gilmour (2 luglio) e Bruce Springsteen & The E Street Band (16 luglio). A Capannelle invece, tra gli altri, si esibiranno Iron Maiden, Primal Scream, Glen Hansard, Afterhours e I Cani.

Da segnalare lo Spring Attitude (dal 19 al 21 maggio), festival di musica elettronica che si terrà tra il Maxxi, l’ex caserma di via Guido Reni e lo Spazio Novecento all’Eur. Nel programma ci sono Air, Clap! Clap!, Pantha du Prince, Iosonouncane, Rone e non solo.

Molto interessante il cartellone di Villa Ada incontra il mondo (dal 4 al 31 luglio): il cartellone include Wilco (5 luglio) Tyler The Creator (13 luglio), Kula Shaker (15 luglio) e Lucinda Williams (18 luglio).

Lo stadio Olimpico quest’anno ospiterà solo musica italiana, con i concerti di Laura Pausini (11 giugno), Pooh (15 giugno) e Vasco Rossi (22, 23, 26, 27 Giugno).

Meno brillante rispetto al solito Luglio suona bene, la rassegna ospitata dall’Auditorium parco della musica, che ha deciso di puntare sul sicuro, ma ha regalato poche sorprese (l’anno scorso ci fu l’indimenticabile concerto di D’Angelo, per dirne una). All’auditorium progettato da Renzo Piano suoneranno, tra gli altri, Massive Attack, Jean Michel Jarre, Santana e Sting.


Milano e Lombardia

La Assago summer arena, lo spazio all’aperto che si trova di fronte al forum di Assago, ospiterà lo Street Music Art dal 9 giugno al 30 luglio. Sul palco saliranno Mumford and Sons, Robert Plant, Pharrell Williams, Massive Attack, Santana e altri.

Ai Mercati Generali di via Lombroso invece andrà di scena il Market Sound (dall’11 giugno al 22 luglio). Qui suoneranno Neil Young, The Chemical Brothers, Slayer e non solo.

Al circolo Magnolia di Milano invece si terrà Unaltrofestival (1-2 settembre), con Daughter, Editors e Edward Sharpe & The Magnetic Zeros. Il 7 luglio invece, sempre al Magnolia, ci sarà il Festival Moderno, organizzato in collaborazione con il Club to Club di Torino, il cui nome di punta è la canadese Grimes.

Il festival Terraforma si terrà dall’1 al 3 luglio nel bosco di villa Arconati. Tra i musicisti in cartellone ci sono il compositore minimalista Charlemagne Palestine, Adrian Sherwood e Biosphere

Spostiamoci appena fuori città, a Sesto San Giovanni: al Carroponte dal 3 giugno all’8 settembre arriveranno, tra gli altri, Dinosaur Jr., Tyler The Creator e Limp Bizkit.

Il programma dello Stadio San Siro avrà come fiore all’occhiello la doppia data di Bruce Springsteen & The E Street Band (3-5 luglio), ma anche i concerti di Beyoncé (18 luglio) e Rihanna (13 luglio). Arriveranno anche Laura Pausini, Pooh e Modà.

In Lombardia quest’estate è tornato un festival che era fermo da qualche anno, l’I-Days (8, 9 e 10 luglio). La manifestazione si svolgerà al parco di Monza e ospiterà, tra gli altri, Sigur Rós, Paul Kalkbrenner e Biffy Clyro.

Sempre a Monza, all’interno del Parco della Villa Reale e dell’autodromo, il 2 giugno ci sarà il Gods of Metal, un po’ ridimensionato a causa della cancellazione del tour europeo dei Kiss ma comunque interessante per gli appassionati del genere: tra i principali nomi della line up figurano Rammstein, Korn e Megadeth.

Da tenere d’occhio anche il Mi Ami (27 e 28 maggio), manifestazione che mette in mostra il meglio della musica indie italiana. Quest’anno sul palco del Magnolia di Segrate saliranno, tra gli altri, I Cani, I Ministri e Calcutta.

Restando in Lombardia, va segnalato il MusicalZOO Festival, la cui ottava edizione si svolgerà dal 20 al 24 luglio al Castello di Brescia con Lone, Ninos du Brasil, Gang of Four, Zola Jesus e altri. Sempre a Brescia, l’anfiteatro del Vittoriale ospiterà Tener-a-mente, con Joan Baez, Steven Wilson e The Lumineers.


Dal Piemonte al centro Italia

Torino, come ogni anno, è una delle città più attive sulla musica dal vivo. Un buon esempio è il Todays Festival (26-27-28 agosto) che nel cartellone prevede, tra gli altri, M83, John Carpenter e The Jesus and Mary Chain. Poco lontano dalla città, a Chiaverano, va in scena A Night Like This, con nomi come Temper Trap, Ninos du Brasil e Luminal.

Da segnalare anche il GruVillage (dal 16 giugno al 30 luglio), che si svolge nell’arena all’aperto della Shopville Le Gru a Grugliasco. I primi ospiti annunciati sono Jack Savoretti, Pat Metheny, G3 featuring Joe Satriani e Steve Vai. In ambito elettronico, c’è il Kappa FuturFestival (9-10 luglio) al parco Dora, con Chris Liebing, Ben Clock, Ellen Alien e Sven Vath.

Dal Piemonte al Veneto: l’Home festival di Treviso (dal 1 al 4 settembre) ospiterà Editors, Enter Shikari, Salmo, Il Teatro degli Orrori e Iosonouncane. Poco distante, nel comune di Asolo, dal 23 al 28 agosto ci sarà invece l’Ama Music Festival, che può vantare l’unica data italiana dei Foals, oltre alla presenze di Vitalic e Thee Oh Sees.

Il 13 giugno all’Arena di Verona suoneranno invece i Black Sabbath di Ozzy Osbourne.

Allo Sherwood di Padova (dall’8 giugno al 16 luglio), che si tiene nel Park nord dello stadio Euganeo, ci saranno i concerti di Fatboy Slim, Subsonica e Ana Tijoux.

Facciamo un salto in Friuli-Venezia Giulia. Il Sexto ‘Nplugged torna a Sesto al Reghena dal 5 luglio al 9 agosto, in provincia di Pordenone, dove ospiterà Glen Hansard, Kings of Convenience, Public Service Broadcasting e altri. La Fiera della Musica, che si tiene dal 30 giugno al 2 luglio ad Azzano Decimo, ospiterà tra gli altri Bad Religion, Lush, Marlene Kuntz, I Cani e Calcutta.

Spostiamoci in Emilia-Romagna. Anche quest’anno il Ferrara sotto le stelle (dal 16 giugno al 6 luglio) sarà uno degli eventi musicali più interessanti. Tra i musicisti che si esibiranno in piazza Castello ci sono Wilco, The Last Shadow Puppets, Mogwai, Four Tet (in occasione del festival dentro il festival Astro) e I Cani.

Il Beaches Brew, il festival organizzato dall’Hana-Bi di Marina di Ravenna, è arrivato ormai alla sua quinta edizione. La line up dell’edizione 2016 (dal 6 al 10 giugno) come al solito è interessante: Ty Segall & The Muggers, Suuns, Car Seat Headrest e non solo.

A Cesena, per la rassegna A Cielo Aperto (dal 28 giugno al 6 settembre), suoneranno, tra gli altri, Primal Scream, Eagles of Death Metal e Cat Power.


Scendiamo un po’ verso sud e andiamo in Abruzzo, dove anche quest’anno ci sarà il Siren Festival Vasto (dal 21 al 24 luglio). Sui palchi con vista sul mare della città abruzzese si esibiranno Editors, Notwist (che suoneranno tutto l’album Neon golden) e I Cani, oltre ad altri musicisti che saranno annunciati prossimamente. Chemical Brothers e Counting Crows saranno invece i nomi di punta di Pescara Rock.

Risaliamo di nuovo un pochino e andiamo in Toscana, regione che ospita due importanti festival estivi: il Lucca Summer Festival (dal 2 giugno al 23 luglio) e il Pistoia Blues (dal 5 al 16 luglio). In piazza Napoleone suoneranno, tra gli altri, Neil Young, Van Morrison, Tom Jones e Lionel Richie. A Pistoia ci sarà l’unica data italiana dei National (che avranno di spalla Father John Misty), oltre ai concerti di Damien Rice e Brian Auger.

In Liguria c’è un festival piccolo che in questi anni è cresciuto molto. Dopo un’ottima edizione 2015, il Mojotic sembra in grado di confermarsi anche nel 2016: a Sestri Levante dal 15 luglio al 1 settembre si esibiranno Glen Hansard, Kurt Vile & The Violators, Primal Scream, Eagles of Death Metal e non solo.

A La Spezia, anche quest’anno si terranno diversi concerti allo Spazio Boss: qui ci sarà una data dei Mudhoney, oltre a quelle di Frank Turner e dei Voivod.

Scendiamo un po’ e andiamo in Umbria, dove come ogni anno ci sarà l’Umbria Jazz (dall’8 al 17 luglio). A Perugia suoneranno, tra gli altri, Kamasi Washington, Buddy Guy, Brad Mehldau e George Clinton.

Sul lago Trasimeno è in programma l’edizione 2016 del Trasimeno Blues, arrivato ormai alla sua ventesima edizione, che dal 20 al 31 luglio ospiterà diversi interpreti della musica nera internazionale.

Ad Ancona, nelle Marche, torna invece lo Spilla (dal 4 giugno all’1 luglio), che avrà nella line up James Bay, Nicholas Allbrook, Damien Jurado e altri.


Sud Italia

L’Alta Irpinia, in provincia di Avellino, è ormai diventata terra di conquista per Vinicio Capossela, che ci organizza da tre anni il suo Sponz Fest. La quarta edizione della manifestazione, intitolata Chi tiene polvere spara, si svolgerà a Calitri dal 22 al 28 agosto e, oltre a un concerto dello stesso Capossela, ospiterà altri eventi dedicati alla musica, alla letteratura, al cinema e alla gastronomia.

Ad Ariano Irpino, sempre in provincia di Avellino, anche quest’anno ci sarà l’Ariano Folkfestival (dal 18 al 21 agosto) con, tra gli altri, Pat Thomas & Kwashibu Area Band e Xixa.

Spostiamoci in Puglia. Il Locus Festival di Locorotondo (dal 15 luglio al 27 agosto) mescola il jazz all’elettronica e offre diversi nomi interessanti, da Kamasi Washington a Floating Points.

Dal 3 al 5 agosto nel borgo di Vico del Gargano sarà in programma il Mukanda festival, che avrà come tema centrale il retrofuturismo di matrice africana. Nel cartellone ci saranno diversi artisti interessanti, come il dj newyorchese di origini siciliane Nickodemus, Larry Gus e Dj Khalab.

Dal 15 al 17 luglio a San Cataldo di Lecce ci sarà la decima edizione del Sud Est Indipendente con, tra gli altri, Peter Hook & The Ligth, Tre Allegri Ragazzi Morti e I Ministri. Il Fuck Normality si terrà il 13 agosto al Sudest Studio di Guagnano, in provincia di Lecce. L’headliner della manifestazione sarà Slow Magic.

La sesta edizione del festival di musica elettronica Infestazioni soniche si svolgerà sulla spiaggia del lido odissea di Vieste, in provincia di Foggia, dal 25 luglio al 22 agosto. Nel cartellone spiccano Robert Babicz, Renaat Vandepapeliere e Ancient Methods.

La Sicilia anche quest’anno ospiterà l’Ypsigrock, in programma a Castelbuono dal 4 al 7 agosto. Tra i nomi di punta di questa edizione ci saranno Crystal Castles, The Vaccines, Daughter e Savages.


Per comunicare eventuali variazioni nelle date e nei programmi dei festival avvenute in seguito contattare la redazione a posta@internazionale.it.

pubblicità

Articolo successivo

Le notizie di scienza della settimana
Claudia Grisanti