Thom Yorke pubblica un nuovo album su BitTorrent

26 settembre 2014 17:53

Thom Yorke, il cantante dei Radiohead, ha pubblicato un nuovo disco solista su BitTorrent. L’album si intitola Tomorrow’s modern boxes, contiene otto canzoni e si può scaricare a questo indirizzo. Costa sei dollari e nel pacchetto è incluso anche un video musicale.

Le canzoni sono basate sulla colonna sonora di Polyfauna, l’applicazione dei Radiohead. Qui si può vedere il video di A brain in a bottle, il primo brano del disco.

Tomorrow’s modern boxes è il secondo disco solista di Yorke dopo The eraser (il terzo se si considera quello pubblicato con il suo progetto parallelo Atoms For Peace) e contiene le seguenti canzoni:

1. A Brain In A Bottle

2. Guess Again!

3. Interference

4. The Mother Lode

5. Truth Ray

6. There Is No Ice (For My Drink)

7. Pink Section

8. Nose Grows Some

Thom Yorke e il produttore Nigel Godrich hanno scritto una lettera per spiegare la scelta di usare BitTorrent:

As an experiment we are using a new version of BitTorrent to distribute a new Thom Yorke record.

The new Torrent files have a pay gate to access a bundle of files..

The files can be anything, but in this case is an ‘album’.

It’s an experiment to see if the mechanics of the system are something that the general public can get its head around …

If it works well it could be an effective way of handing some control of internet commerce back to people who are creating the work.

Enabling those people who make either music, video or any other kind of digital content to sell it themselves.

Bypassing the self elected gate-keepers.

If it works anyone can do this exactly as we have done.

The torrent mechanism does not require any server uploading or hosting costs or ‘cloud’ malarkey.

It’s a self-contained embeddable shop front…

The network not only carries the traffic, it also hosts the file. The file is in the network.

Oh yes and it’s called

Tomorrow’s Modern Boxes.

Thom Yorke & Nigel Godrich

Giovanni Ansaldo lavora a Internazionale. Si occupa di tecnologia, musica, social media. Su Twitter: @giovakarma

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Il nuovo album di Grimes è ambizioso ma riuscito a metà
Giovanni Ansaldo
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.