I rimedi della nonna

10 febbraio 2010 00:00

Le bevande calde possono alleviare i sintomi del raffreddore e dell’influenza?

Si dice che le bevande calde aiutino a eliminare le secrezioni delle vie respiratorie, contribuendo a decongestionarle. E hanno anche una funzione idratante. Solo di recente, però, gli scienziati hanno verificato se l’effetto è reale.

I ricercatori del Common cold center dell’università di Cardiff, in Gran Bretagna, hanno sperimentato su 30 volontari l’efficacia di bevande calde sui sintomi di influenza e raffreddore rispetto a quelle a temperatura ambiente. Hanno scoperto una netta differenza: “La bevanda calda ha dato un sollievo immediato e prolungato da sintomi come tosse, naso che cola, starnuti, mal di gola, freddo e stanchezza. Mentre la stessa bevanda a temperatura ambiente ha dato sollievo solo da tosse, naso che cola e starnuti”.

Se questo è stato il primo studio a esaminare nel dettaglio gli effetti delle bevande calde sui sintomi influenzali, altri hanno esaminato i cibi caldi, come il brodo di pollo, ottenendo risultati simili. Il brodo di pollo contiene anche delle sostanze che combattono il raffreddore, contribuendo a sciogliere il muco e a eliminare l’infiammazione.

Conclusioni. Le bevande calde possono alleviare i sintomi del raffreddore e dell’influenza.-The New York Times

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Il ruolo rimosso delle donne nella resistenza
Annalisa Camilli
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.