17 febbraio 2011 00:00

Lo zenzero aiuta a ridurre i dolori muscolari?

Le proprietà calmanti dello zenzero sullo stomaco in subbuglio sono note, ma di recente gli scienziati si sono chiesti se questo effetto possa estendersi anche ai muscoli indolenziti dall’attività fisica. Lo zenzero contiene un composto antinfiammatorio e oli volatili che da studi condotti sugli animali hanno mostrato effetti analgesici e sedativi.

Da uno studio pubblicato a settembre sul Journal of Pain è emerso che lo zenzero riduce del 25 per cento i dolori muscolari anche nelle persone. In un altro studio gli scienziati hanno confrontato cosa succede se i volontari consumano due grammi di zenzero, o un placebo, un giorno, o più, dopo gli esercizi.

Lo zenzero, che appena conclusa la digestione sembra non avere effetto, è stato invece associato a un indolenzimento minore il giorno dopo l’allenamento. Il consumo, hanno concluso i ricercatori, può “attenuare la progressione giornaliera del dolore muscolare”. Altri studi hanno dimostrato che assumere zenzero prima degli esercizi non ha effetti immediati, ma probabilmente riduce l’indolenzimento nei giorni successivi.

Conclusioni Lo zenzero può contribuire ad alleviare i dolori muscolari, ma solo nei giorni successivi all’allenamento.

Internazionale, numero 885, 18 febbraio 2011