21 aprile 2011 00:00

Le carie possono essere contagiose?

Anche se la colpa viene data tutta a dolci e caramelle, le carie sono causate soprattutto dai batteri che restano in bocca e banchettano con i residui di cibo. Uno dei loro sottoprodotti sono gli acidi, che rovinano i denti.

Proprio come il virus del raffreddore si trasmette da una persona all’altra, così accade con i batteri responsabili delle carie. Uno dei più comuni è lo Streptococcus mutans, a cui neonati e bambini sono particolarmente vulnerabili: gli studi hanno dimostrato che quasi tutti lo prendono da chi si occupa di loro, per esempio dalla madre che assaggia la loro pappa per assicurarsi che non sia troppo calda, spiega la dentista di Chicago Margaret Mitchell.

Vari studi hanno inoltre dimostrato che la trasmissione può verificarsi anche nelle coppie. La dottoressa Mitchell l’ha notato di frequente. “In un caso, una paziente sulla quarantina che non aveva mai avuto carie ne ha improvvisamente scoperte due e ha cominciato ad avere una gengivite”, racconta. Ha poi saputo che la donna aveva cominciato a frequentare un uomo che non andava dal dentista da 18 anni e aveva lo stesso problema.

Conclusioni Le carie si possono trasmettere da una persona all’altra.

Internazionale, numero 894, 22 aprile 2011