11 settembre 2012 16:00

La soia aumenta il rischio di sviluppare il cancro al seno?

Latte, tofu e altri prodotti a base di soia contengono fitoestrogeni, sostanze chimiche che si comportano come l’estrogeno. Dato che questo ormone è responsabile di molti tumori al seno, da tempo la soia è motivo di preoccupazione: ci si chiede infatti se possa aumentare il rischio di sviluppare il tumore o faccia salire le probabilità di ricadute.

In laboratorio i fitoestrogeni possono stimolare la crescita delle cellule tumorali, ma gli studi sugli esseri umani non hanno rilevato una correlazione tra le diete ricche di soia e il rischio di cancro al seno. Anzi: uno studio condotto nel 2009 a Shanghai su 5.042 volontarie, pubblicato sul Journal of the American Medical Association, ha concluso che la soia era collegata a un rischio significativamente più basso di recidiva e pericolosità del cancro al seno.

In uno studio pubblicato quest’anno, un altro gruppo di ricercatori ha seguito quasi diecimila donne sopravvissute al cancro al seno, scoprendo che quelle che mangiavano più soia presentavano un tasso minore di recidiva e mortalità.

Conclusioni Nonostante la presenza di fitoestrogeni, la soia non sembra favorire il tumore al seno.