28 maggio 2013 17:00

È vero che è meglio non fare la spesa a stomaco vuoto?

Lo dice il buonsenso: è meglio evitare di fare la spesa quando si ha fame, perché si rischia di compare alimenti poco sani. Due ricercatori della Cornell university hanno messo a punto un esperimento per verificare questa regola intuitiva. Lo studio, pubblicato su Jama Internal Medicine, si è svolto in due fasi.

Nella prima, 68 uomini e donne che non mangiavano da cinque ore sono stati portati, in due giorni diversi, in un laboratorio adibito a supermercato, dove hanno “fatto la spesa” scegliendo tra alimenti a basso contenuto calorico, come frutta, verdura e petti di pollo, e cibo spazzatura a più alto contenuto calorico. Prima di fare la spesa, la metà dei volontari ha ricevuto uno spuntino.

I due gruppi hanno acquistato un numero simile di prodotti, ma chi era a stomaco vuoto ha scelto gli alimenti più calorici. Nella seconda fase dello studio i ricercatori hanno seguito 82 persone in un vero supermercato, scoprendo ancora una volta che chi aveva fame sceglieva i prodotti più calorici. Commentando lo studio, la cardiologa Rita F. Redberg ha aggiunto che anche la presenza di bambini può influenzare gli acquisti.

Conclusioni Fare la spesa a stomaco vuoto influenza la scelta degli alimenti.