22 ottobre 2013 14:43


Il 20 settembre Jay Lauf di Quartz ha partecipato alla conferenza Rewired, digital journalism organizzata a Londra da Journalism.co.uk.

Lauf parte dal presupposto che prima di essere lanciata sui social network ogni notizia ha zero pubblico. Infatti solo il 10-15 per cento dei lettori legge le notizie passando dall’homepage.

Ecco i suoi consigli per scrivere bene le notizie:

1) Usa le immagini. Sganciati dal formato tradizionale della carta stampata e racconta la tua storia anche con l’infografica;

2) Prima dell’articolo scrivi il titolo. Pensalo come se fosse un tweet e fai in modo che si capisca subito qual è il dato più interessante. Poi rileggilo: funziona? Sarà condiviso?;

3) Fai in modo che la notizia susciti una reazione. Per esempio, dopo averla letta il lettore potrebbe sentirsi più informato, più insicuro o semplicemente parte di un gruppo.

Ecco la presentazione di Jay Lauf:

Seguendo queste regole le notizie riescono ad arrivare a quel pubblico giovane, intelligente e un po’ annoiato che passa il tempo in ufficio davanti al computer in cerca di cose interessanti da condividere con gli amici (Lauf li chiama sybaws: smart, young and bored at work).

Secondo Lauf in questo momento questo tipo di pubblico dovrebbe essere l’obiettivo dei giornali, perché è il più grande e raffinato consumatore di notizie al mondo. (mre)