La lista degli oggetti proibiti

27 agosto 2009 10:29

Dopo gli attentati dell’11 settembre la lista degli oggetti che non si possono portare a bordo degli aerei si è allungata e i controlli sono diventati molto più rigorosi. Per quanto riguarda gli Stati Uniti, il dipartimento dei trasporti pubblica un elenco ufficiale degli oggetti vietati. Ma non si può mai sapere esattamente cosa succederà in aeroporto perché anche l’opinione dell’addetto alla sicurezza di turno può avere il suo peso.

In questo caso non c’è molto da fare, a parte essere educati: un sorriso cordiale, un atteggiamento calmo e un po’ di deferenza (giustificata o no) aiutano sempre di più che mostrarsi arroganti o litigiosi. In ogni modo, è meglio dare un’occhiata alla lista ufficiale per assicurarsi di non portare involontariamente a bordo qualcosa di sconveniente.

Vi consiglio anche di ricontrollarla ogni tanto, visto che viene periodicamente aggiornata (le limette per le unghie e altri piccoli attrezzi, per esempio, non sono stati sempre permessi). Infine, non dimenticate che questa lista è valida solo per gli Stati Uniti.

In Gran Bretagna, per esempio, sono vietate le forbici, i cavatappi e una serie di altri oggetti che invece sono ammessi negli Stati Uniti.

Ci sono altre limitazioni sul trasporto di liquidi, gel e creme negli aerei. La regolamentazione statunitense in materia è disponibile sul sito della Transportation security administration.

In Europa le regole sono simili e si trovano sul sito della Commissione europea. Viaggiare con dei flaconi pieni di liquidi è comunque sconsigliato perché sono pesanti, voluminosi e possono aprirsi per sbaglio sporcando il contenuto della valigia.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

C’era una volta in Italia
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.