07 novembre 2013 12:45

(Henry Ruggeri Photo, Barley Arts)

L’11 luglio del 2013 Bruce Springsteen [ha suonato all’ippodromo delle Capannelle di Roma][1] insieme all’E Street Band. È stato un concerto intenso, emozionante, lungo quasi tre ore e mezzo. Non una sorpresa, per chi lo conosce bene.

Tra le cose che hanno reso quel concerto un piccolo evento nell’evento c’è stata la scelta della scaletta. In particolare le quattro canzoni tratte dall’album The Wild, the innocent & the E Street shuffle: Kitty’s back, Incident on 57th Street, Rosalita e New York City serenade.

Quest’ultima, in particolare, mancava da molto tempo ai concerti del Boss. Era stata suonata per l’ultima volta al Madison Square Garden di New York nel 2009. Ad accompagnare Springsteen sul palco c’era l’Orchestra Roma Sinfonietta.

Oggi, a distanza di mesi, Springsteen ha pubblicato sul suo canale ufficiale di YouTube il video di New York City serenade a Roma. Riguardiamocelo, ne vale la pena.

Per visualizzare questo contenuto, accetta i cookie di tipo marketing.

Ecco la scaletta del concerto di Roma:

  1. Spirit in the night

  2. My Love will not let you down

  3. Badlands

  4. Death to my hometown

  5. Roulette

  6. Lucky town

  7. Summertime blues

  8. Stand on it

  9. Working on a highway

  10. Candy’s room

  11. Not fade away/She’s the one

  12. Brilliant disguise

  13. Kitty’s back

  14. Incident on 57th Street

  15. Rosalita

  16. New York City serenade

  17. Shackled and drawn

  18. Darlington county

  19. Bobby jean

  20. Waitin’ on a sunny day

  21. The rising

  22. Land of hope and dreams

Encore:

  1. Born in the Usa

  2. Born to run

  3. Dancing in the dark

  4. 10th Avenue freeze out

  5. Twist and shout

  6. Shout

  7. Thunder road (acustica)

Giovanni Ansaldo lavora a Internazionale. Si occupa di tecnologia, musica, social media. Su Twitter: @giovakarma