27 giugno 2014 17:01

Per visualizzare questo contenuto, accetta i cookie di tipo marketing.

Robert Plant, Rainbow

Robert Plant ha 65 anni ed è stato il cantante dei Led Zeppelin, una delle band più famose della storia. Eppure non si comporta affatto come un reduce degli anni d’oro del rock. Si rifiuta cocciutamente di rimettere in piedi il vecchio gruppo, facendo anche [un po’ arrabbiare Jimmy Page][1], e continua a sfornare album mai banali. La nuova canzone Rainbow, che ricorda un po’ gli U2 affascinati dalla musica etnica di Achtung baby e pesca a piene mani dalla musica africana, ne è un esempio. Rainbow anticipa la sua nuova fatica, [lullaby and… The ceaseless roar][2], che sarà nei negozi il 9 settembre.

Per visualizzare questo contenuto, accetta i cookie di tipo marketing.

Spoon, Rent I pay

Gli Spoon non hanno l’attenzione che meritano. Sulle scene da 18 anni, la band di Austin, Texas, ha raggiunto un discreto successo in patria ma non ha mai sfondato oltreoceano. E questo è un peccato, considerate le montagne di ottime canzoni che hanno fatto. Il 5 agosto torneranno con il nuovo disco [They want my soul][3], anticipato dal singolo Rent I pay. Personalmente, vado matto per la voce di Britt Daniel, leader della band.

Philip Selway, Coming up from air

Il 6 ottobre uscirà il secondo album solista di Philip Selway, batterista dei Radiohead. Il disco si intitola Weatherhouse, contiene dieci canzoni ed è stato registrato insieme a Adem Ilhan, musicista inglese di origine turca. Visto che del nuovo album dei Radiohead [si sa poco o nulla][4], per ora conviene consolarsi con Phil. Questo è il primo singolo di Weatherhouse e si intitola Coming up from air. E ha uno stile decisamente più elettronico rispetto al precedente [Familial][5].

Mazes, Astigmatism

I Mazes sono band inglese ma non sembrano una band inglese. I loro ipnotici riff di chitarra si rifanno soprattutto all’indie rock statunitense di Pavement e Guided By Voices. Il nuovo disco del gruppo, Wooden aquarium, uscirà a settembre. Non fatevi ingannare, questi brani sembrano semplici ma nascondono arrangiamenti raffinati. Chiamare una canzone Astigmatism, poi, è un’idea niente male.

Per visualizzare questo contenuto, accetta i cookie di tipo marketing.

Fka Twigs, Two weeks

Tra gli artisti esordienti da tenere d’occhio nel 2014 c’è sicuramente Fka Twigs, al secolo Tahliah Barnett. È una cantante di 24 anni, che fa una musica in bilico tra trip hop, elettronica alla Burial e R&B. Finora ha pubblicato due ep e un singolo notevole, Papi pacify. Nei giorni scorsi ha finalmente annunciato la pubblicazione del suo primo album, Lp1.

Giovanni Ansaldo lavora a Internazionale. Si occupa di tecnologia, musica, social media. Su Twitter: @giovakarma