20 dicembre 2001 00:00

Racconta l’economista Amartya Sen che quando insegnava a Delhi, quarant’anni fa, aveva più colleghe di quante ne ha oggi ad Harvard o a Cambridge. Questo per dire che l’immagine compiaciuta che l’Occidente ha di sé non sempre coincide con la realtà. In una parte del pianeta i prossimi saranno giorni di festa. Afghanistan, Algeria, Angola, Birmania, Burundi, Cecenia, Colombia, Filippine, Indonesia, Israele, Nepal, Repubblica Centrafricana, Repubblica Democratica del Congo, Sierra Leone, Somalia, Sri Lanka, Sudan: in questi paesi saranno ancora giorni di guerra. Tra una settimana esce un numero speciale di Internazionale. Con le foto dell’anno (e questo è stato un anno di immagini incredibili) e tre racconti inediti: del francese Emmanuel Carrère, della polacca Olga Tokarczuk e del nigeriano Chuma Nwokolo. Buon Natale ai nostri lettori, e soprattutto alle nostre lettrici.