27 gennaio 2014 12:19

Nel 1955 fu inaugurato il Tappan Zee Bridge, il ponte più lungo di New York. E anche il più “irrequieto”. Nel 2018, infatti, dovrebbero finire i lavori per rimpiazzarlo con uno più sicuro ed efficiente. Il New York Times ne racconta la storia. E gli altri ponti? Come sono stati costruiti? Gizmodo ha raccolto 22 immagini di inizio del novecento che raccontano la golde age dei ponti di New York. (pc)