23 aprile 2021 15:44

Dopo sei mesi di chiusura lunedì 26 aprile dovrebbero riaprire (il condizionale è scaramantico) i cinema. Nell’ultimo fine settimana di streaming più o meno forzato ci sta bene una commedia ambientata durante il lockdown, quello duro della scorsa primavera. Se poi il film è anche un cosiddetto heist movie, cioè racconta una rapina, e ha due protagonisti di spessore e molto ben assortiti, tanto meglio. Si tratta di Locked down, diretto da Doug Liman (Edge of tomorrow) e scritto da Steven Knight (La promessa dell’assassino, Locke, Taboo, Peaky blinders e così via).


Siamo a Londra, il lockdown ha già stravolto le vite dei protagonisti ma è ancora una relativa novità e bisogna farci i conti, capire cioè cosa sta davvero mettendo in discussione. Paxton, interpretato da Chiwetel Ejiofor, e Linda, Anne Hathaway, hanno deciso di lasciarsi ma sono costretti a vivere insieme nella loro bella casa per via delle misure straordinarie anti-covid. Non sono solo in crisi tra di loro, ma anche individualmente: Linda è stufa di lavorare per una multinazionale in cui le persone contano meno del profitto, mentre da anni Paxton non riesce a voltare pagina dopo un errore commesso in passato. A loro si presenterà un’occasione che può cambiare le loro vite. Senza rivelare altro della trama, si può comunque anticipare che il lockdown ha un ruolo importante, specialmente per una folle notte di grandi manovre nel leggendario grande magazzino londinese Harrods.

Il film, realizzato in pochissimo tempo, in pieno confinamento (molto “smart” i cameo in remoto di Ben Kingsley e Ben Stiller), è scritto bene, alcuni momenti sono spassosi, Ejiofor se la cava alla grande nella commedia ed è un piacere riconciliarsi con Anne Hathaway, dopo un po’ di delusioni. Ma soprattutto Locked down riesce a catturare in chiave comica dei dettagli di cui, speriamo, tra qualche anno ci ritroveremo a sghignazzare, come le convivenze forzate, le file fuori dei supermercati, l’idea della natura che si riprende gli spazi urbani, le riunioni su Zoom e l’irresistibile pulsione a fare il pane a casa.

Locked down
Di Doug Liman. Con Anne Hathaway, Chiwetel Ejiofor, Mark Gatiss, Ben Kingsley, Ben Stiller, Stephen Merchant. Stati Uniti/Regno Unito 2021, 118’. A noleggio