18 agosto 2020 18:03

Avvertenza. Il linguaggio di questa rubrica è diretto ed esplicito.

Sono una donna di 35 anni, e ho da poco scoperto che mi piacciono le taglie grosse (non so se mi spiego). Era nell’aria da un po’, considerate le dimensioni crescenti dei cetrioli che compro, e con i quali mi masturbo dopo averli lavati per bene. Uso il preservativo, un sacco di lubrificante ed è bellissimo. Ci sono questioni di salute o sicurezza di cui dovrei preoccuparmi? Volendo smettere di scoparmi la verdura, ho da poco acquistato il mio primo sex toy di grosse dimensioni. In rete trovo consigli per gli uomini a cui piace prendere nel culo oggetti grossi, ma volevo chiederti se ci sono cose che una portatrice di vagina dovrebbe sapere. Di solito sto con uomini, ma ultimamente sto ampliando alle donne. Finora sono stata fistata da una donna una sola volta, e mi è piaciuto un casino.

- Finding I Lately Love Enormous Dildos

Se fai le cose con calma, FILLED, se usi un sacco di lubrificante, se ti diverti con dei toys svasati e concepiti per un inserimento graduale, e se questi toys sono fatti di materiali sicuri come il silicone, allora stai facendo tutto quel che devi.

***

Seguo la tua rubrica e il tuo podcast da tanto tempo. Qualche giorno fa è nata una discussione su Facebook, e mi incuriosiva conoscere il tuo parere sulla questione. Si parlava di giochi sessuali con i pannolini: a quanto pare esiste un gruppo di persone per le quali apprezzare questo feticismo equivale a essere pedofili o praticare una pedofilia “light”. Un altro gruppo – che mi comprende – la considera la semplice espressione di un gusto sessuale tra adulti consenzienti, e quindi niente a che vedere con la pedofilia. Mi piacerebbe sapere come la pensi, o se hai consigli su come affrontare l’argomento con il primo gruppo. Grazie e in bocca al lupo per tutto!

- Wandering Ethical Terrain Of Nappies Employed Sexually

Scoparsi qualcuno che indossa un collare da cane equivale a zoofilia? Certo che no, WETONES, perché i collari per cani non trasformano un adulto consenziente in un cane più di quanto un pannolino lo trasformi in un neonato. E il fatto che degli sconosciuti su internet disapprovino, WETONES, non solo non dissuade gli adulti che vogliono mettersi il pannolino dal metterselo, ma lo rende molto più eccitante proprio perché ciò che eccita è la trasgressione, e il fatto che indossare pannolini sia “sbagliato “. Non per tutti, certo, ma per quasi tutti quelli che amano farlo. Il che significa che i tuoi amici in disaccordo fanno esattamente il gioco di quei pannolinari pervertiti con le loro cigolanti sovramutande di gomma. E se è vero che chi ama i giochi di ruolo basati sulla differenza d’età a volte ama anche i pannolini, WETONES, non a tutti gli amanti dei pannolini piace giocare sulla differenza d’età. Chi si eccita con i pannolini quasi sempre trova eccitante l’umiliazione di indossarli da adulto, non la fantasia di immaginarsi bambino.

(Illustrazione di Francesca Ghermandi)

Io e mio marito abbiamo appena visto lo splendido porno anni settanta Alice nel paese delle pornomeraviglie(al quale siamo arrivati guardando Polpette). C’è dentro tutto quel che avrei sempre voluto da un film porno. Forse tu o i tuoi lettori sapete consigliarci qualcosa di simile da inserire nella nostra programmazione?

- Likes To Watch

Provate Io, Caligola, di Tinto Brass. È un film a tratti pornografico del 1979, forse non spensierato come la versione di Alice nel paese delle meraviglie in cui vi siete imbattuti, LTW, ma con una trama indubbiamente più interessante e attori ben più noti. Protagonista un giovane e sexy Malcolm McDowell, nei panni del folle imperatore romano, insieme a Peter O’Toole (!), John Gielgud (!!) e Helen Mirren (!!!) come comprimari. Non solo: questo splendido delirio di film si basa su una sceneggiatura di Gore Vidal (avete un porno anni settanta da consigliare? Scrivetelo nei commenti!).

***

Ecco una sveltina: una donna a cui piacciono gli uomini cis e gli esseri umani non binari (che possono avere il pene o la vagina) ma che non è attratta dalle donne cis è… bisessuale o pansessuale? Per me le etichette non sono così importanti, Dan, ma ho comunque deciso di chiedere al simpatico rubrichista sessuale della porta accanto!

- Loves All Bodies Except Ladies

Se un tempo il significato di “bisessuale” era comunemente inteso come “attratto da entrambi i sessi”, oggi il glossario online della Human rights campaign definisce il termine come “persona emotivamente, affettivamente o sessualmente attratta da più di un sesso, genere o identità di genere”. Secondo lo stesso glossario, pansessuale chi è “potenzialmente attratto/a da persone di qualsiasi genere sessuale”. Se a una prima lettura il divario tra le due definizioni non sembra enorme, LABEL, in realtà c’è una certo differenza tra il provare attrazione per “più di un genere” ed essere attratti da persone “di qualsiasi genere”. E se è vero che oggi molte persone usano “bisessuale” e “pansessuale” in modo intercambiabile, l’etichetta “bi” forse ti calza un po’ di più, LABEL, visto che la tua libido esclude tutte le appartenenti a un genere - il tuo - da qualsiasi attenzione emotiva, sentimentale o sessuale.

***

Sono un uomo queer che ha ricominciato ad avere rapporti passivi dopo dieci anni passati “sopra”. Ho un plug anale che il mio sedere continua a respingere, per quanto cerchi di rilassarmi e usi tanto lubrificante. Quando è dentro godo assai, ma poi scivola via! Mi servono dritte! Sono stufo di accontentarmi della punta.

- Exciting XXX Toy Or Projectile?

Il plug anale che usi è troppo piccolo. Come altri ex attivi prima di te, EXTOP, hai fatto l’errore di acquistarlo piccolo perché non pensavi che il tuo culo potesse accoglierne uno medio o grande. Ma i plug anali rimangono al loro posto solo dopo che la parte più larga è entrata nel culo completamente, ovvero oltre lo sfintere, che a quel punto si richiude intorno al collo del plug, alias la parte stretta che viene prima della base più ampia. Se però la parte larga non è molto più larga di quella stretta - se nella forma il plug che hai comprato ricorda più un dito che una lampada lava - allora lo sfintere anale lo rispingerà all’esterno. O peggio, contraendosi al momento dell’orgasmo lo sparerà dall’altra parte della stanza. Fatti un favore, EXTOP, e fallo alla tua tappezzeria: compra un plug più grosso.

pubblicità

Ti leggo avidamente e seguo molti dei tuoi consigli con i miei pazienti. Nutro un grande rispetto per te e per la tua rubrica. Ciò nonostante, devo sollevare qualche dubbio su una cosa che hai detto nella risposta a COVET, la donna incerta se incontrare un nuovo partner sessuale malgrado il distanziamento sociale: “La vita è breve”, hai scritto, “e questa pandemia sarà lunga”. È vero che il lockdown è difficile, Dan, ma l’idea che “questa pandemia sarà lunga” dà a troppi di noi l’impressione che non debba finire mai. È proprio l’impazienza che spinge alcuni a comportamenti rischiosi altrimenti evitabili. Rispettando le misure di sicurezza possiamo ridurre il rischio di infezione, oltre che sopravvivere emotivamente fino a quando non] sarà disponibile un vaccino. La pazienza di fronte alla pandemia è analoga alla perseveranza con cui i londinesi hanno superato i bombardamenti della Seconda guerra mondiale.

- Practice All Necessary Deeds Especially Masks Isolating Covid-19

Grazie dell’informazione, PANDEMIC!

***

Stamattina alle 6 ho preso un Lyft per andare all’aeroporto. Il conducente era un signore anziano con l’accento del sud. Salendo in macchina, ho sentito che alla radio passava il Savage Lovecast. Pensavo che rendendosene conto lui avrebbe spento, e già pensavo di chiedergli di riaccendere. Con i conducenti Lyft mi è capitato di avere splendide conversazioni, sentite e profonde, e pensavo avremmo legato grazie alla comune passione per il tuo programma. Ero lì che pensavo: “Ma che bello, siamo così diversi eppure abbiamo una cosa in comune, chissà da quanto tempo lo ascolta, e se magari è pure un abbonato Magnum!” . Poi ho notato che era lo stesso episodio che avevo ascoltato la sera prima per addormentarmi… e ho capito che il mio telefono si era collegato al Bluetooth dell’auto. Ops! Ti adoro, Dan!

- Sheryl In TEXAS!

Grazie dell’aneddoto, SIT, e di aver fatto scoprire il Savage Lovecast a un nuovo ascoltatore!

(Traduzione di Matteo Colombo)

Savage love è una rubrica di consigli sessuali e di coppia pubblicata su The Stranger.