Il vulcano Etna in eruzione, il 25 agosto 2018.

Le notizie di scienza della settimana

Il vulcano Etna in eruzione, il 25 agosto 2018.
14 ottobre 2018 13:32
  • Uno dei giroscopi di Hubble ha smesso di funzionare. Il telescopio spaziale è ancora funzionante, ma è diventato più difficile da orientare.
  • Secondo l’Ipcc, è ancora possibile limitare il riscaldamento globale a 1,5 gradi sopra il livello preindustriale, ma è necessario intervenire in modo deciso.
  • William Nordhaus e Paul Romer hanno vinto il Nobel per l’economia, per avere inserito il cambiamento climatico e le innovazioni tecnologiche nelle analisi economiche.
  • In media una persona può riconoscere circa cinquemila facce.
  • Il lancio della navetta Soyuz, diretta verso la Stazione spaziale internazionale, è fallito. I due astronauti a bordo sono riusciti a effettuare con successo l’atterraggio di emergenza.
  • Sono stati generati topi, in buona salute, con due madri. Per la prima volta sono stati anche generati topi con due padri, che però sono morti subito dopo la nascita.
  • Negli ultimi vent’anni i disastri naturali legati al clima sono stati responsabili del 77 per cento delle perdite economiche dovute ai disastri naturali complessivi. Terremoti e tsunami sono invece responsabili della maggior parte dei decessi.
  • Potrebbe essere possibile sostenere una popolazione di dieci miliardi di persone in modo sostenibile, riducendo la perdita dei raccolti e lo spreco di cibo, cambiando il tipo di alimentazione e implementando nuove tecnologie nella produzione alimentare.
  • La superficie di Europa, la luna di Giove, potrebbe essere coperta nella zona equatoriale da lame di ghiaccio.
  • L’Etna sta scivolando verso il mare principalmente a causa della gravità, non dei movimenti del magma.
pubblicità

Articolo successivo

Il mondo operaio è In guerra
Francesco Boille