Roberta Carlini

È giornalista e saggista. Si occupa di economia, lavoro, politica, società, questioni di genere. È stata condirettrice di Pagina99 e, dal 1999 al 2005, vicedirettrice del quotidiano il manifesto. Ha contribuito a far nascere e diretto ingenere.it ed è cofondatrice di sbilanciamoci.info. Il suo ultimo libro è Come siamo cambiati. Gli italiani e la crisi (Laterza 2015). È su Twitter: @robertacarlini

Cosa serve davvero al mezzogiorno d’Italia

Gli sgravi fiscali per le assunzioni nel meridione sono la parte più consistente del decreto approvato il 7 agosto. Ma è la strada giusta per ridurre il divario tra nord e sud? Leggi

Ora l’Italia deve investire su un’idea del proprio futuro

I fondi approvati dal Consiglio europeo segnano una nuova era per l’Unione, che ha uno strumento nuovo per gestire le crisi. Per l’Italia, il paese colpito per primo e più duramente dal covid, è la possibilità di rilanciare gli investimenti. Leggi

pubblicità
Cosa può fare l’Italia con i miliardi del fondo europeo per la ripresa

La proposta della Commissione europea è ancora vaga ma offre grandi opportunità. Per coglierle il governo italiano dovrà fare delle scelte chiare. Leggi

Tutte le critiche al prestito chiesto dalla Fca in Italia

Le polemiche nascono dal fatto che la Fca-Chrysler, la capogruppo della Fca Italy, ha sede legale nei Paesi Bassi e sede fiscale a Londra: è giusto che usi i vantaggi offerti dallo stato italiano se non paga tutte le tasse in Italia? Leggi

Un prestito per aiutare gli studenti e salvare le università

La nuova crisi economica sarà peggiore di quella del 2008. Dodici anni fa migliaia di ragazzi non riuscirono a iscriversi all’università. Aiutarli significa aiutare il paese. Leggi

pubblicità
Il compromesso europeo non è all’altezza della crisi

Dopo una lunga battaglia i paesi dell’eurozona si sono accordati su alcune misure d’emergenza, ma hanno rinviato la decisione sui coronabond. Leggi

Il governo chiude le aziende ma le eccezioni sono ancora molte

Il decreto con cui l’esecutivo sospende tutte le attività non essenziali lascerebbe al lavoro due terzi degli occupati italiani. Leggi

Chi è dentro e chi resta fuori dal decreto cura Italia

Il governo ha stanziato dieci milioni di euro per aiutare i lavoratori a superare la crisi del Covid-19. Ma alcune categorie vulnerabili sono rimaste escluse. Leggi

Come affrontare questa crisi globale che è sanitaria ed economica

In questo momento le risorse devono andare ai beni di interesse pubblico – la sanità, la scuola, la formazione, tutte le infrastrutture civili – oltre che alle imprese e a chi è senza ammortizzatori sociali. Leggi

Cos’è l’eredità di cittadinanza e come può ridurre le disuguaglianze

Un tesoretto per ogni diciottenne finanziato con un’imposta progressiva sulle successioni e le donazioni. Una proposta radicale per ridurre il divario tra i redditi e tra le generazioni. Leggi

pubblicità
I partiti italiani nello specchio delle tasse

Dal provvedimento sulla plastica a quello sul contante, i leader politici si scontrano ripetendo idee che sembrano modellate su schemi del passato. Leggi

L’Italia si unisce alla battaglia mondiale per la web tax

Dopo vari tentativi falliti a livello nazionale e internazionale, il governo Conte prova a far pagare un’imposta a grandi aziende come Amazon e Google. Leggi

Un bilancio comune e ambientalista per evitare divisioni in Europa

Un’opinione pubblica che si appassiona alla battaglia di Greta Thunberg è pronta a sostenere l’obiettivo di un nuovo bilancio europeo, autenticamente federale, che affronti l’emergenza climatica. Leggi

L’Europa delle disuguaglianze 

A pochi giorni dalle elezioni europee un lavoro di ricerca registra alcune tendenze: rispetto a quarant’anni fa i ricchi sono ancora più ricchi, i poveri sono aumentati, e la coesione tra stati è ancora lontana. Leggi

Cos’è il salario minimo e quali effetti potrebbe avere in Italia

In parlamento ci sono due proposte per introdurlo, una del M5s e una del Pd. Cosa prevedono, che effetti possono avere e quali sono i problemi. Leggi

pubblicità
Il reddito delle illusioni

L’introduzione del cosiddetto reddito di cittadinanza è una buona notizia. Le critiche fioccano, sono più o meno fondate, ma non centrano il punto: chi lo paga? Leggi

L’Italia nella bolla del lavoro precario 

Nonostante Conte e Di Maio parlino di boom economici e anni bellissimi, l’industria va male. Un’analisi dei dati svela che dietro alle previsioni negative c’è anche da aggiungere la crescita di un lavoro sempre più precario. Leggi

I problemi del reddito di cittadinanza

Il provvedimento simbolo del Movimento 5 stelle ora ha un sito su cui dal 6 marzo si potranno fare le domande. Ma le criticità sono ancora sul tavolo. Leggi

Le mille crisi di Luigi Di Maio

Sono 144 i tavoli di crisi aperti al ministero e a essere coinvolti sono 189mila lavoratori. Dal caso Bekaert all’Ilva, cosa sta facendo il leader dei cinquestelle? Leggi

Cosa resta del lavoro in Italia dopo dieci anni di crisi

Nonostante l’aumento dell’occupazione, rispetto al 2007 si lavora meno
ore, per meno soldi e con contratti più precari. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.