South China Morning Post

È un quotidiano anglofono pubblicato a Hong Kong dal 1903. Oggi appartiene al gruppo Alibaba.

I giornalisti del Kashmir presi di mira dalle autorità

Fare informazione nell’ex stato autonomo indiano è quasi impossibile. E l’arresto recente del più noto reporter kashmiro è l’ultimo segnale intimidatorio per la stampa Leggi

I matrimoni precoci sono in aumento

Diffusi soprattutto tra i musulmani e consentiti dalla legge islamica, durante la pandemia sono cresciuti in tutta l’Asia meridionale a causa della povertà Leggi

pubblicità
Gli indiani alla conquista della Silicon valley

Parag Agrawal, il nuovo amministratore delegato di Twitter, è solo l’ultimo di una lunga serie di dirigenti indiani nelle aziende tecnologiche statunitensi. Perché così tanti? Leggi

Pechino continua a negare il massacro di piazza Tiananmen

Il 4 giugno 1989 in Cina si è fermata ogni spinta riformatrice. Il governo, aiutato dal successo economico, è diventato più autoritario e ha alimentato il nazionalismo, mettendo a tacere ogni voce critica. Leggi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.