Svezia

Svezia

Capitale
Stoccolma
Cambio
Ora locale
Borsa
Meteo
Pil pro capite
Temperatura
Popolazione
Moneta
Corona svedese
Superficie
Un tribunale svedese assolve un ex generale siriano accusato di crimini di guerra

Il 20 giugno un tribunale di Stoccolma ha assolto per insufficienza di prove un ex generale siriano, Mohammed Hamo, accusato di complicità in crimini di guerra commessi nel suo paese tra gennaio e luglio 2012. Leggi

Il parlamento svedese approva un accordo di difesa con gli Stati Uniti

Il 18 giugno il parlamento svedese ha approvato a larga maggioranza un accordo di difesa con gli Stati Uniti che secondo i critici apre la strada al dispiegamento di armi nucleari e all’installazione di basi statunitensi permanenti in Svezia. Leggi

Il parlamento svedese approva una legge che facilita la transizione di genere

Il 17 aprile il parlamento svedese ha approvato una legislazione contestata sulla transizione di genere che abbassa l’età minima per la rettifica del sesso allo stato civile da 18 a 16 anni e facilita l’accesso ai trattamenti medici. Leggi

Comincia in Svezia il processo a un ex generale siriano accusato di crimini di guerra

Il 15 aprile si è aperto a Stoccolma, in Svezia, il processo a un ex generale siriano accusato di crimini di guerra commessi in Siria nel 2012. Si tratta del più alto responsabile militare siriano a essere processato in Europa. Leggi

L’Ungheria dà il via libera all’adesione della Svezia alla Nato

Il 26 febbraio il parlamento ungherese ha ratificato l’adesione della Svezia alla Nato. L’Ungheria era rimasto l’unico paese dell’alleanza atlantica a non aver ancora dato il via libera all’adesione di Stoccolma. Leggi

Il parlamento turco ratifica l’adesione della Svezia alla Nato

Il 23 gennaio il parlamento turco ha ratificato l’adesione della Svezia alla Nato, mettendo fine a venti mesi di negoziati con gli alleati occidentali di Ankara. Leggi

Niente posta per la Tesla

La Tesla ha avviato un’azione legale contro l’agenzia dei trasporti della Svezia con l’obiettivo di aggirare gli scioperi che stanno bloccando la sua attività nel paese... Leggi

Il premier svedese critica la proposta dell’estrema destra di demolire le moschee

Il primo ministro svedese Ulf Kristersson ha criticato il 27 novembre le dichiarazioni di Jimmie Åkesson, leader di una formazione di estrema destra che sostiene il governo, che aveva chiesto la demolizione di alcune moschee. Leggi

Sciopero contro la Tesla

Dopo aver tentato per anni di firmare un accordo con la Tm Sweden, controllata svedese della casa automobilistica statunitense Tesla del miliardario Elon Musk, il sindacato... Leggi

Il rimpianto dell’euro

Gli svedesi non sono più convinti di aver fatto bene a rifiutare l’adozione nell’euro nel 2003, quando con un referendum scelsero di tenersi la corona. Oggi, scrive la... Leggi

La Turchia è pronta a ratificare l’adesione della Svezia alla Nato

Il presidente turco Recep Tayyip Erdoğan ha inoltrato il 23 ottobre al parlamento di Ankara la richiesta di adesione della Svezia alla Nato, sbloccando uno stallo che durava da diciassette mesi. Leggi

Dar voce all’indicibile

Il drammaturgo e scrittore norvegese Jon Fosse, 64 anni, ha vinto il premio Nobel per la letteratura Leggi

Jon Fosse ha vinto il premio Nobel per la letteratura

Jon Fosse ha vinto il premio Nobel per la letteratura 2023. Lo ha annunciato giovedì l’Accademia svedese. Leggi

Occhi puntati

Giornalisti aspettano l’annuncio dei vincitori del premio Nobel per la fisica nella sede dell’Accademia reale svedese delle scienze. Quest’anno l’assegnazione dei... Leggi

Salwan Momika Fuoco e fiamme

È iracheno e vive in Svezia. Si professa ateo e a giugno ha dato fuoco a una copia del Corano di fronte a una moschea di Stoccolma. I suoi gesti hanno contribuito a innescare una crisi diplomatica internazionale Leggi

Svezia sì, Ucraina forse

Dopo più di un anno di trattative il tormentato percorso della Svezia per entrare nella Nato sembra sul punto di concludersi. Il presidente turco Recep Tayyip Erdoğan ha... Leggi

Paradiso perduto

Per decenni la Svezia ha offerto un rifugio sicuro ai curdi che fuggivano dalle persecuzioni in Turchia. Ma ora che deve convincere Ankara ad approvare il suo ingresso nella Nato le cose stanno cambiando Leggi

Un’ondata di boicottaggi

La Mondelez International, multinazionale statunitense del settore alimentare, è stata oggetto di un boicottaggio senza precedenti in Svezia e in Norvegia, dov’è famosa... Leggi

Investimenti sbagliati

L’Alecta, il più grande fondo pensioni svedese, con 110 miliardi di dollari di patrimonio gestito, ha licenziato il suo amministratore delegato Magnus Billing , scrive... Leggi

Nel selvaggio nord

La Svezia ha il tasso di omicidi più alto dell’Europa occidentale, risultato delle feroci guerre tra bande di criminali giovanissimi Leggi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.