Un incendio divampato l’11 luglio sulla guglia della cattedrale di Rouen, nel nord della Francia, è “sotto controllo ma non ancora ufficialmente estinto”, ha dichiarato all’Afp Stéphane Gouezec, direttore dei vigili del fuoco del dipartimento della Senna Marittima, nella regione della Normandia. La cattedrale era attualmente sottoposta a dei lavori di restauro.

“Le fiamme si sono propagate a partire da alcuni materiali in plastica intorno alla guglia”, ha aggiunto Gouezec, precisando che l’incendio sarà dichiarato estinto dopo che i pompieri avranno completato alcune verifiche.

Poco dopo mezzogiorno il sindaco di Rouen Nicolas Mayer-Rossignol aveva affermato sul social network X che un incendio era in corso alla cattedrale. Il sindaco aveva anche pubblicato una foto di un pennacchio di fumo che sembrava provenire dalle impalcature che circondano la guglia.

“La causa dell’incendio è al momento ignota”, aveva aggiunto.

63 pompieri sul posto

I vigili del fuoco hanno riferito che l’allarme è stato lanciato alle 12 e che “63 pompieri si trovano sul posto”.

Secondo la prefettura del dipartimento della Senna Marittima, contattata dall’Afp, “l’incendio è divampato in cima alla guglia, che non è in legno ma in metallo, ed è attualmente sottoposta a lavori di restauro”. Non è ancora chiaro se le fiamme hanno raggiunto anche strutture in legno della cattedrale.

“La cattedrale è stata evacuata ed è stato creato un perimetro di sicurezza”, ha aggiunto la prefettura.

La cattedrale gotica, dipinta a più riprese da Claude Monet (1840-1926), uno dei fondatori dell’impressionismo, è “uno degli edifici più importanti della Normandia”, secondo il sito del ministero della cultura francese.

I lavori di costruzione della cattedrale cominciarono nel dodicesimo secolo.

Completata all’inizio del cinquecento, nel 1544 fu aggiunta una guglia in legno e piombo, che però fu distrutta da un fulmine nel 1822. I lavori per sostituirla con una guglia in ghisa che arriva a 151 metri d’altezza furono completati sessant’anni dopo.

Nell’aprile 2019 la cattedrale di Notre-Dame a Parigi, patrimonio mondiale Unesco e monumento più visitato d’Europa, era stata devastata da un enorme incendio divampato durante dei lavori di restauro.

La guglia di questo simbolo della cristianità, progettata dall’architetto Eugène Viollet-le-Duc, era crollata, insieme a una parte del tetto.

Se sei qui...
…è perché pensi che informarsi su quello che succede nel mondo sia importante. In questo caso potresti prendere in considerazione l’idea di abbonarti a Internazionale. Fino al 24 luglio costa solo 1,18 euro alla settimana, oppure 2,18 euro alla settimana se vuoi ricevere anche il giornale di carta. E in più ogni mattina all’alba ti mandiamo una newsletter con le notizie più importanti del giorno.