La buena fama durmiendo, 1938. (Manuel Álvarez Bravo, Colette Urbajtel/Archivo Manuel Álvarez Bravo)

Manuel Álvarez Bravo

14 dicembre 2012 18:06

Manuel Álvarez Bravo è spesso citato come uno dei principali esponenti della fotografia artistica messicana. La sua carriera è cominciata nel 1910, dopo la Rivoluzione messicana, e ha raccontato l’evoluzione sociale e geopolitica del paese durante tutto il ventesimo secolo, in particolare l’abbandono della vita rurale.

La mostra A photographer on the watch, in programma fino al 20 gennaio alla galleria Jeu de Paume di Parigi, raccoglie i suoi scatti inediti, accanto alle immagini più famose.

pubblicità