04 luglio 2013 16:59

Ren Hang è un giovane fotografo cinese dallo stile provocatorio, che sfida la cultura conservatrice del suo paese d’origine.

In Cina il suo lavoro viene regolarmente bandito, come succede ad altri artisti, tutti parte di una nuova generazione che rifiuta il vecchio sistema. L’ultimo libro di Hang è Republic, opera che ruota intorno al concetto di libertà: i corpi nudi e la sessualità esplicita fanno parte di un immaginario giocoso, umoristico, che rivela un grande amore per la composizione dell’immagine.

Hang è stato scelto da Ai Weiwei per partecipare alla mostra collettiva Fuck off 2 insieme ad altri artisti cinesi che si occupano di questioni ambientali e sociali. L’evento è ospitato dal museo di Groninger, in Olanda, fino al 17 novembre.