I Beatles partono da Londra per cominciare il tour negli Stati Uniti, il 5 febbraio. (Ap/Lapresse)

Tutti pazzi per i Beatles

13 giugno 2014 16:07

Nel 1964 i Beatles, dopo un anno di trionfi nel Regno Unito, cominciano ad andare all’estero: un concerto all’Olympia di Parigi in gennaio, poi il debutto negli Stati Uniti. E anche in America le quattro pop star di Liverpool vengono accolte regolarmente da orde di teenager urlanti: era nata la beatlemania.

La loro prima esibizione per la televisione statunitense è all’Ed Sullivan show. Il programma viene visto da 73 milioni di persone: il 34 per cento della popolazione. Nel resto dell’anno i Beatles si esibiscono anche in giro per l’Europa, a Hong Kong, in Australia e in Nuova Zelanda.

pubblicità

Articolo successivo

Anglosassoni appassionati
Pier Andrea Canei