17 luglio 2014 13:32

Gli abitanti di Gaza hanno approfittato della tregua umanitaria di cinque ore entrata in vigore alle 10 (9 ora italiana) e che è finita alle 13 (14 ora italiana), per fare scorte di cibo e di soldi. Le strade della Striscia di Gaza che negli ultimi giorni erano deserte a causa dei bombardamenti israeliani sono tornate a essere affollate. Davanti alle banche e ai banchi del mercato si è formata la fila.

La tregua è stata rotta da colpi di mortaio nel sud della Striscia di Gaza, l’attacco non ha provocato vittime. Hamas ha attribuito la responsabilità dei colpi a una piccola fazione che opera nella Striscia.

**In questa foto: davanti a un bancomat, a Gaza, durante le cinque ore di tregua umanitaria. **