Hvide Sande, costa ovest, giugno 2014. (Giulia Mangione)

C’era una volta in Danimarca

09 giugno 2016 17:26

Danesland è il progetto della fotografa Giulia Mangione sulla cultura e la società danese. Un viaggio tra comunità che vivono in piccoli paesi e conservano usi e abitudini del passato. Tra bagni d’inverno, feste private, incontri tra giovani cattolici e campeggi di nudisti, i soggetti ritratti seguono tradizioni che stanno quasi scomparendo.

La fotografa coglie in maniera personale le peculiarità e le mentalità dei danesi, tracciando un profilo dell’identità nazionale.

Quella parte del paese lontana dalle zone più moderne e alla moda, di cui Mangione ha fotografato le situazioni più bizzarre e inaspettate, e i personaggi un po’ fuori degli schemi. L’auspicio è che queste immagini, in un paese in continua evoluzione, possano essere un ricordo da conservare per il futuro.

Danesland sarà esposto al festival Fotoleggendo di Roma dal 9 giugno al 2 luglio 2016.

pubblicità