13 luglio 2016 18:11

Dopo il successo di Londra, David Bowie is arriva a Bologna, negli spazi del Mambo, il museo d’arte moderna della città. Organizzata nel 2013 dal Victoria and Albert museum, è diventata una mostra itinerante che ha già fatto tappa a Chicago, São Paulo, Toronto, Parigi, Melbourne e Groninga.

La retrospettiva è articolata come un lungo viaggio nella carriera prolifica dell’artista britannico, morto il 10 gennaio 2016. Il visitatore si trova a ripercorrere i processi creativi che hanno portato Bowie a essere l’artista pop che più di tutti ha sperimentato non solo nella musica, ma in ogni ambito della cultura contemporanea.

I vestiti indossati da Ziggy Stardust, le scenografie del tour di Diamond dogs, le fotografie di Brian Duffy, le copertine degli album e i testi delle canzoni scritti a mano: questi sono alcuni dei trecento oggetti selezionati dai curatori Victoria Broackes e Geoffrey Marsh per raccontare il mondo creativo dell’artista.

David Bowie is sarà aperta al pubblico dal 14 luglio al 13 novembre 2016.