Antoine Gyori, Corbis/Getty Images

Valérie Pécresse ( nella foto ) sarà la candidata dei Republicains alle presidenziali del 2022: la governatrice dell’Île-de-France, 54 anni, ha infatti battuto Éric Ciotti al secondo turno delle primarie del partito conservatore. Pécresse è considerata una moderata, ma ha impostato la sua campagna elettorale sulla promessa di riportare ordine e autorità, e la sua candidatura sembra in grado di risvegliare il centrodestra dopo anni di crisi, scrive Le Figaro: un sondaggio del 7 dicembre la dà addirittura vincente al secondo turno contro Emmanuel Macron.

Questo articolo è uscito sul numero 1439 di Internazionale, a pagina 22. Compra questo numero | Abbonati