Zachary Barton, 35 anni, ha ottenuto un’invalidità sul lavoro del cento per cento per “mobilità limitata del braccio e dolore nel movimento”. All’esame medico non è riuscito a tenere in mano un piccolo libro, perché “non aveva abbastanza forza”. Gli è andata bene finché non è tornato nella sua palestra, Planet fitness di Port St. Lucie, in Florida, dove si è vantato dei suoi dieci anni di sollevamento pesi e ha raccontato a un compagno dei suoi “massacranti” allenamenti per il body building. L’uomo era un agente sotto copertura: stava indagando su Barton, che è stato arrestato e ora rischia dieci anni di carcere.

Questo articolo è uscito sul numero 1465 di Internazionale, a pagina 94. Compra questo numero | Abbonati