Cicloni Quattro persone sono morte e più di cento sono rimaste ferite nel passaggio del tifone Nanmadol sul Giappone. Centinaia di migliaia di case sono rimaste senza elettricità. ◆ L’uragano Fiona ha causato cinque vittime e gravi danni ai Caraibi, tra Guadalupa, Puerto Rico e Repubblica Dominicana.

Illuminazione artificiale L’illuminazione notturna sta cambiando profondamente in tutto il mondo a causa della diffusione delle lampadine a led. In uno studio pubblicato su Science Advances, un gruppo di ricercatori ha analizzato lo spettro della luce emessa di notte in due periodi, il 2012-2013 e il 2014-2020, usando le foto scattate dagli astronauti a bordo della Stazione spaziale internazionale (Iss). Negli ultimi anni, con notevoli differenze tra un paese e l’altro, lo spettro risulta più ampio, con una maggiore emissione del blu, che è tipica dei led. La luce blu può avere conseguenze negative sugli ecosistemi, modificando per esempio il comportamento degli insetti e dei pipistrelli. Nella foto: illuminazione notturna in Europa nel periodo 2014-2020 (nel dettaglio, Parigi)

Sánchez de Miguel et al., Sci. Adv. 8, eabl6891, 2022

Terremoti Un sisma di magnitudo 7,7 sulla scala Richter ha colpito l’ovest del Messico, causando almeno due vittime. Lo scossa è stata percepita anche a Città del Messico. ◆ Un terremoto di magnitudo 6,9 ha causato una vittima e 150 feriti a Taiwan.

Incendi Dall’inizio dell’anno nell’Amazzonia brasiliana sono stati registrati 75.592 incendi, più che nell’intero 2021.

Agricoltura Le ondate di caldo legate alla crisi climatica potrebbero mettere il settore agricolo in condizioni di “rischio estremo” entro il 2045 in 64 paesi che rappresentano il 71 per cento della produzione alimentare globale. Lo afferma uno studio dell’azienda britannica Verisk Maplecroft.

Frane Quarantotto persone sono morte nelle frane causate dalle forti piogge monsoniche che hanno colpito l’ovest del Nepal e lo stato indiano dell’Uttar Pradesh.

Alluvioni Almeno undici persone sono morte nelle alluvioni nelle Marche, in Italia centrale. Altre due persone risultano disperse.

Epidemie Il governo ugandese ha annunciato lo scoppio di un’epidemia di ebola nel distretto di Mubende, nel centro del paese, con una vittima accertata e alcuni contagi.

Department of Natural Resources and Environment Tasmania

Cetacei Quattordici giovani capodogli sono morti dopo essersi arenati su una spiaggia dell’isola della Tasmania, in Australia (nella foto). Il giorno dopo 230 globicefali si sono arenati su un’altra spiaggia dell’isola.

Questo articolo è uscito sul numero 1479 di Internazionale, a pagina 110. Compra questo numero | Abbonati