29 ottobre 2014 18:36

La vincitrice del premio Nobel per la pace Malala Yousafzai ha donato 50mila dollari per la ricostruzione di 65 scuole delle Nazioni Unite, distrutte durante la guerra nella Striscia di Gaza.

In un comunicato Yousafzai ha detto:

Ho donato dei fondi all’Unrwa per il suo lavoro eroico per aiutare i bambini nella Striscia di Gaza, in circostanze difficili.

Chris Gunness dell’Unrwa ha ringraziato la ragazza su Twitter:

Per visualizzare questo contenuto, accetta i cookie di tipo marketing.