10 novembre 2014 18:48

Lo sostiene l’azienda specializzata in sistemi di sicurezza FireEye. Secondo FireEye il baco si trova nel sistema operativo della Apple iOS, installato sugli iPhone e gli iPad, e rende la maggior parte dispositivi vulnerabili alle azioni degli hacker.

La notizia è stata pubblicata sul blog ufficiale dell’azienda. La falla, secondo la FireEye, può permettere l’accesso ai dati personali degli utenti. Reuters