12 novembre 2014 19:23

YouTube ha concluso l’accordo sui contratti con l’agenzia Merlin, che rappresenta ventimila etichette discografiche indipendenti, e ha annunciato il suo nuovo portale di musica in streaming a pagamento.

Il servizio si chiama YouTube music key e farà concorrenza a Spotify, Deezer, Apple e altre aziende.

Il patto con le etichette indipendenti, firmato dopo un lungo braccio di ferro, segue quello siglato con le tre principali major discografiche (Universal, Sony e Warner).

Il gruppo Merlin rappresenta, tra le altre, importanti etichette come Domino, Beggars Group (che distribuisce a sua volta Xl Recordings 4AD e Rough Trade) e Epitaph. Mashable, The Financial Times