Matteo Renzi contestato a Bologna

20 novembre 2014 21:13

Un centinaio di antagonisti e di rappresentanti dei collettivi si è riunito davanti al pala Dozza di Bologna e ha lanciato uova, pomodori e fumogeni all’arrivo di Matteo Renzi. Il premier è andato a sostenere Stefano Bonaccini, il candidato del Pd per le elezioni regionali in Emilia Romagna che si terranno il 23 novembre. Askanews

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Sicurezza a tutti i costi
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.