20 novembre 2014 21:13

Un centinaio di antagonisti e di rappresentanti dei collettivi si è riunito davanti al pala Dozza di Bologna e ha lanciato uova, pomodori e fumogeni all’arrivo di Matteo Renzi. Il premier è andato a sostenere Stefano Bonaccini, il candidato del Pd per le elezioni regionali in Emilia Romagna che si terranno il 23 novembre. Askanews

Per visualizzare questo contenuto, accetta i cookie di tipo marketing.