26 novembre 2014 19:59

Il fondatore di Wikileaks, Julian Assange, che da due anni si trova nell’ambasciata dell’Ecuador a Londra, ha ricevuto la visita del linguista statunitense Noam Chomsky.

Per visualizzare questo contenuto, accetta i cookie di tipo marketing.

Il ministro degli esteri ecuadoriano, Ricardo Patiño, ha ripetuto che l’Ecuador continuerà a dare asilo ad Assange “per tutto il tempo necessario, finché non si troverà un luogo sicuro”.