Il medico italiano contagiato dall’ebola è stato dimesso

Il medico di Emergency ha lasciato l’Istituto nazionale per le malattie infettive Lazzaro Spallanzani di Roma. Lo hanno annunciato i medici durante una conferenza stampa

Stazionarie le condizioni del medico di Emergency malato di ebola 

30 novembre 2014 12:54

Sono stazionarie le condizioni del medico italiano che ha contratto il virus dell’ebola in Sierra Leone ed è ricoverato all’istituto Lazzaro Spallanzani di Roma.

Persistono i disturbi gastrointestinali, la febbre alta, la spossatezza e l’esantema cutaneo diffuso.

Secondo l’ultimo bollettino medico “ha ben tollerato il terzo trattamento sperimentale, cioè il farmaco che agisce sulla risposta immunitaria” e nel pomeriggio gli verrà somministrato un ulteriore trattamento con plasma di convalescente, arrivato questa volta dalla Germania. RaiNews

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Dall’Egitto nuovi segni di rivoluzione
Catherine Cornet
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.